fcc

DA CANE DI NESSUNO A RISORSA

FCC unico organismo di certificazione internazionale specifico della professione cinofila ha portato a compimento un nuovo schema di certificazione rivolto ai cani di canile.

La certificazione da Good Dog Family-FCC ha numerosi scopi sociali e verrà attivata per la prima volta nel Comune di Roma presso il Canile della Muratella.

La certificazione per i cani ospiti di canile verrà portata avanti in questa prima occasione in Italia da degli aspiranti DTP che durante un corso di formazione per Educatore Cinofilo qualificato FCC svolgeranno un Internship di 50 ore che condurrà i cani ospiti del Canile della Muratella alla certificazione da Good Dog Family – FCC (GDF-FCC)

INTERNSHIP:

L’internship è un tirocinio di formazione inserito alla fine degli studi del corso che darà la possibilità ai futuri educatori di avviare un percorso di socializzazione, test comportamentale, educazione di base e preparazione, di cani ospiti del canile della Muratella, alla qualifica di Good Dog Family – Buon Cane di Famiglia – per favorire le possibilità di adozione degli stessi attraverso una corretta campagna di divulgazione del progetto e delle adozioni.

Grazie ai test di valutazione comportamentale sarà più facile individuare, per il cane con qualifica GFD-FCC, il contesto familiare più idoneo ed inoltre con il lavoro di preparazione all’educazione di base il cane sarà pronto per esserci inserito con successo.

Il Corso in questione gode del patrocinio gratuito del Comune di Roma proprio per gli scopi sociali insiti nello schema di certificazione proprietario di FCC.

 

SCOPI SOCIALI DELL’INTERNSHIP

  1. Favorire il maggior numero di adozioni dei cani ospiti nei canili comunali
  2. Diminuire i tempi di permanenza dei cani nei canili comunali
  3. Ridurre il rischio di rientro dei cani in canile
  4. Dare visibilità a quei soggetti che più difficilmente trovano adozione per motivi di età, taglia e colore
  5. Dare visibilità ai canili comunali e ai lori ospiti attraverso delle corrette campagne mediatiche
  6. Abituare la popolazione a conoscere il canile come centro di attività cinofile utili alla società

 

CONCLUSIONE:

Questo nuovo schema di certificazione potrà essere proposto a tutti i Comuni, Canili e Rifugi che ne faranno richiesta, FCC fornirà il materiale necessario alla compilazione delle schede di valutazione dei cani, darà indicazione sui requisiti necessari per la preparazione dei cani ed invierà suoi audit per portare a termine l’iter della certificazione con prova d’esame pratico per i cani candidati.

About the author

Giammarco Tamburrini

Giammarco Tamburrini

Add Comment

Click here to post a comment

EnglishItalian