Certificazione delle Competenze

Con la pubblicazione della Legge n° 4 del 14 gennaio 2013 “Disposizioni in materia di professioni non organizzate”, il legislatore favorisce la diffusione della certificazione volontaria dei professionisti, sviluppata in accordo ad una norma tecnica di riferimento, al fine di:

– favorire lo sviluppo delle professioni

– aumentare il livello qualitativo dei servizi professionali

La certificazione del personale è volontaria da parte del professionista e rappresenta l’attestazione di un ente terzo e indipendente delle sue competenze professionali. La certificazione è basata su evidenze oggettive ottenute dall’ente attraverso una verifica equa, trasparente, indipendente ed imparziale delle conoscenze (formazione) e delle abilità (competenza) del professionista rispetto ad uno specifico schema di certificazione.

Per garantire il mantenimento della competenza nel tempo, il professionista certificato viene sottoposto a un processo di verifica periodica delle proprie competenze tecniche, organizzative e comportamentali.

La progettazione e gestione degli schemi di certificazione di F.C.C. Srls viene effettuata, secondo quanto applicabile, in accordo a:

– capitolati o disciplinari privati

– normative tecniche

– regolamenti nazionali ed internazionali

– requisiti della norma UNI CEI EN ISO/IEC 17024:2012.

F.C.C. Srls è l’unico organismo di certificazione competente in modo esclusivo del settore cinofilo e garantisce la qualità (intesa come rispondenza a requisiti specificati) fornendo ai singoli professionisti un valido strumento per distinguersi sul mercato acquisendo un vantaggio competitivo.

© 2017 Formatore Cinofilo Certificato srls | Partita I.V.A. 13104221000 | sede legale: via Achille Montanucci 20, 00053 Civitavecchia (RM)