Continua il filone d’inchiesta sulle certificazioni false che non rispettano gli standard minimi richiesti dalla normativa vigente.
Questi enti certificatori dichiarano di avere tutte le carte in regola, ma oltre a presentare anomalie tecniche, rivelano anche procedure poco ortodosse che svelano la loro scarsa affidabilità.
Già in passato, in altri settori, sono finiti sotto la lente di ingrandimento dei magistrati enti che mantenevano una condotta di rilascio delle certificazioni alquanto discutibile.
La certificazione è un atto volontario e indipendente dall’appartenenza a una associazione. Ciascun libero professionista può scegliere di intraprendere questo percorso con l’Ente di Certificazione che ritenga più valido.
Chi lavora seriamente non ha nulla da temere da una certificazione degli standard.
Allora perché ricorrere a pratiche così poco chiare di rilascio della certificazione?

directory-1187128_1920

© 2017 Formatore Cinofilo Certificato srls | Partita I.V.A. 13104221000 | sede legale: via Achille Montanucci 20, 00053 Civitavecchia (RM)